Modern and Contemporary Art, Photography

Biografia

Michael Eastman 1949

Michael Eastman si è imposto tra i primi artisti fotografici contemporanei.Fotografo autodidatta ha speso quarant’anni documentando interni e facciate in città diverse come l’ Avana, Parigi, Roma , New Orleans, realizzando foto di grandidimensioni caratterizzate da precisione visiva, monumentalità e uso pittorico del colore.

​

Eastman è conosciuto per le sue esplorazioni delle forme architettoniche e strutture in decadimento, che creano un mistero narrativo di tempo e di luogo. 

Scatta ancora foto su pellicola che riproduce lui stesso. 

​

Americano di St Louis, e’ fotografo per Life, Time e American Photography, oltre che autore di immagini esposte al Metropolitan Museum of Art e anche di libri di successo. 

​

Le sue immagini sono come un occhio proiettato oltre la serratura, oltre quelle fessure da ‘Peeping Tom’(L’occhio che uccide) che tanto affascinano chi ama guardare. Il suo obbiettivo entra nei palazzi silenziosi, lì dove il lusso oggi convive con l’abbandono. Nelle immagini scattate a Cuba e in particolare a l’Havana, i colori ancora vivi di un tempo fastoso contrastano - illuminati dall’accesa luce caraibica - non solo con la decadenza dei palazzi e delle misteriose architetture, ma anche con quella degli arredi. 

​

Le fotografie di Estman apparse su Time, Life e American Photographer, sono inserite nelle collezioni del Metropolitan Museum of Art , dell’International Center of Photography, dell’Art Institute di Chicago, del Los Angeles County Museum of Art e di altre diverse prestigiose istituzioni. 

​

Tra I suoi libri ‘Havana’,2011 Prestel, ‘Vanishing America’, 2008 Rizzoli, e ‘Horses’,2003 Knopf, che è giunto alla sua quinta edizione. Eastman vive a St. Louis.

follow us

restelliartco.srl ©  C.F. & P. IVA 11918231009